Venerdì 25 ottobre 2019 ore 20:00 presso il ristorante Park Hotel Le Fonti il Panathlon Club e Pro Volterra organizzano la serata “Noi ed il Palio”, con la gradita partecipazione di:

Moreno Ceppatelli, bisnipote di Tabarre (storico fantino volterrano) nonché autore del libro a lui dedicato e recentemente pubblicato;

Niccolò Rugani, allevatore senese e proprietario dei cavalli da Palio;

Andrea Degortes soprannominato “Aceto”, celebre fantino del Palio di Siena.

Ripercorriamo insieme un po’ la storia che ha portato al successo questi grandi protagonisti del Palio senese.

Andrea Degortes, nato ad Olbia classe 1943, ha fatto il suo primo esordio nel 1964 e da allora ha portato con sé il soprannome di Aceto. Il fatto risale a quando lavorava a Roma ed in giovane età si azzuffò con un ragazzo di qualche anno più grande che lo sbeffeggiava. La reazione fu un po’ eccessiva tanto da essere apostrofato con la frase: “che t’ha preso d’aceto?” – espressione romanesca che indica una reazione esagerata per qualcosa di poco conto.

Trasferitosi giovanissimo in Toscana Aceto è divenuto il “re della piazza” con il Palio di Siena dove ha colto ben 14 vittorie. Il primo esordio a 21 anni fu con la contrada del Bruco, ma due anni dopo avvenne l’incontro con quella che sarebbe stata la sua storica contrada: l’Oca. Il legame divenne così saldo che Aceto divenne il fantino di contrada.

Anche la carriera di Francesco Ceppatelli, detto “Tabarre”, fu vincente. Nato a Volterra classe 1885, ha fatto il suo debutto in Piazza del campo a 26 anni, mediamente tardi rispetto ai fantini dell’epoca. Tabarre è tra i fantini più vittoriosi della storia del Palio di Siena, con 11 vittorie su 39 presenze. Nonostante questo ha mantenuto sempre un atteggiamento da anti-divo per il suo carattere riservato, infatti non ha voluto mai essere fotografato. Deve il suo soprannome al “tabarro”, un mantello a ruota di lontanissime origini storiche, che era solito indossare durante la sua attività di cavallaio.

Ci fa piacere ricordare che l’evento è aperto a tutti e che è necessario prenotarsi entro e NON oltre il 20 ottobre (non saranno accettate prenotazioni oltre questa data), dandone conferma al Segretario Alfonso Amodio (alfonso_amodio@virgilio.it – tel 347/9369677), al Presidente Fabio Antonelli (fabioantonelli61@gmail.com – tel. 366/428 5872).

Vi aspettiamo come sempre numerosi. Grazie.

Panathlon Volterra